Lettere
Gian Carlo D'Orazio - La ragazza che cuciva gli aeroplani Vedi a schermo intero

Gian Carlo D'Orazio - La ragazza che cuciva gli aeroplani

Romanzo di Gian Carlo D'Orazio, da leggere tutto d'un fiato!

Maggiori dettagli

ISBN 9788889900567

98 Articoli disponibili

15,00 €

Romanzo di Gian Carlo D'Orazio, da leggere tutto d'un fiato!

La straordinaria storia vera di una giovanissima ragazza di Predappio, Alessia, dall'infanzia travagliata: una madre dispotica, l'amore per il Duce Benito Mussolini, vittima appena quindicenne, per la sua avvenenza, di pesanti "avance" di un Gerarca per essere assunta alla Caproni di Predappio come cucitrice della tela per le ali degli aeroplani. Con la chiusura della fabbrica a causa della guerra, e la miseria incombente, è costretta a cedere alle pesanti attenzioni di un altro Gerarca, che le promette di intercedere a suo favore per un lavoro presso Donna Rachele, consorte del Duce, in una delle sue visite a Predappio. Alessia riesce a farsi assumere quale collaboratrice domestica in Villa Torlonia a Roma, dove sarà testimone di strane vicende e verrà corteggiata dal Principe, lei stessa gelosa degli incontri segreti tra il suo Duce e una splendida Principessa Maria Josè. Fino al drammatico luglio del '43, quando Mussolini viene destituito ad opera del Gran Consiglio del Fascismo e assiste allo scontro furibondo tra una bellissima Claretta Petacci e una ancora vigorosa Donna Rachele. 
Di nuovo assieme a Mussolini dalla sua liberazione nel settembre del '43, stavolta come sua infermiera personale a Villa Feltrinelli sul Lago di Garda, sarà testimone della tragica sorte di Galeazzo Ciano, fucilato a Verona nonostante l'estremo tentativo di Alessia e di Edda Ciano Mussolini di salvare l'ex Ministro degli Esteri del regime fascista. La giovane resterà poi col Duce fino al drammatico termine della parabola della Repubblica Sociale Italiana: l'ultimo straziante saluto al "suo" Duce prima che questi venga fucilato assieme a Claretta Petacci sul Lago di Como. 
Cosa ne sarà, ora, di lei?